Lombardia

Doppio Kessie su rigore, il Milan torna in Champions

Atalanta sottotono, l'ex di turno la castiga

(ANSA) - BERGAMO, 23 MAG - Kessie apre e chiude dal dischetto da ex implacabile per strappare un meritato posto in Champions dopo una gara saggia, l'Atalanta già certa della qualificazione si lascia strappare dal Milan anche il secondo posto. Niente fiammate sui due fronti, in una sfida piuttosto bloccata, prima della svolta del rigore dell'ivoriano, che spiazza l'immobile Gollini infilandola bassa alla sua destra per la scivolata di Maehle su Hernandez (40'), raggiunto dal passaggio di ritorno dell'accentrato Saelemaekers. Più di due minuti per curare il francese e garantire l'esecuzione dagli 11 metri che fin lì vale la qualificazione. La svolta arriva dopo la notizia del bis bianconero di Morata a Bologna e non è che nella ripresa cambi il leitmotiv dello stanco e ripetitivo giropalla bergamasco.
    Pioli, col Napoli in vantaggio sul Verona, sceglie le forze fresche Krunic-Meité per cautelarsi.
    Al 1' di recupero Gosens intercetta con la mano il tiro di Calhanoglu su passaggio da destra di Dalot e De Roon (rosso) stende Krunic con un pugno: l'ex bissa al 3' di extra time, stavolta a sinistra del portiere e a mezz'altezza. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie