Lombardia

Calcio: scudetto Inter, festa allo stadio e vittoria 5-1

Mostrata coppa a migliaia tifosi presenti fuori da stadio

(ANSA) - MILANO, 23 MAG - E' stata una festa iniziata alla mattina e proseguita anche dopo la partita: l'Inter ha celebrato con i suoi tifosi lo scudetto fuori e dentro lo stadio di San Siro dove ha battuto per 5-1 l'Udinese nell'ultima giornata di campionato.
    La festa scudetto della tifoseria interista, iniziata nella mattinata, è proseguita infatti con l'accoglienza trionfale per i giocatori nerazzurri, arrivati in pullman al Meazza: due ali di folla hanno festeggiato tra cori, fumogeni e bandiere, con la polizia schierata lungo la strada per cercare di evitare che i tifosi si avvicinassero troppo al pullman al cui interno Hakimi, Bastoni, Lautaro, Skriniar e Padelli, tra gli altri, erano in prima fila per festeggiare.
    La partita è stata poi vinta con i gol dei giocatori che sono stati decisivi per tutto l'anno, compreso ovviamente Lukaku che si è commosso, dedicando lo scudetto a suo nonno.
    La festa scudetto è poi proseguita anche fuori dallo stadio. I giocatori nerazzurri, insieme alla dirigenza e al tecnico Antonio Conte, si sono infatti affacciati da una delle torri di San Siro mostrando la coppa dello scudetto, alzata dal capitano Samir Handanovic, alle diverse migliaia di tifosi che attendevano fuori dallo stadio.
    Tra i cori (soprattutto per Lukaku, Lautaro e Conte) e qualche sfottò verso Juventus e Milan, i giocatori sono rimasti affacciati da una delle torri per una decina di minuti, prima di rientrare all'interno dello stadio.
    I tifosi hanno poi iniziato lentamente a defluire e a lasciare la zona di San Siro. (ANSA).
 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie