Omofobia: tensione a Milano tra studenti e forze polizia

Manifestanti contro iniziativa anti ddl Zan in Duomo con Salvini

(ANSA) - MILANO, 15 MAG - Momenti di tensione, spintoni e qualche manganellata oggi pomeriggio a Milano fra la Polizia e un gruppo di manifestanti intervenuti in piazza del Duomo per protestare contro un'iniziativa anti-ddl Zan.
    Il presidio comizio era stato organizzato da Associazione ProVita e Famiglia con il titolo 'Restiamo liberi' e fra la gente, a sorpresa, aveva partecipato anche il leader della Lega Matteo Salvini.
    I contro-manifestanti, appartenenti ad associazioni studentesche come Rete degli Studenti e Tsunami e a centri sociali, si sono presentati attorno alle 16 al grido 'Vergogna vergogna, ddl Zan subito'.
    La Polizia è intervenuta per tenere i due gruppi separati anche con qualche manganellata nei confronti degli studenti che si sono poi spostati verso Piazza Fontana, dove poi si sono fermati per un sit in pacifico. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie