Superlega, Marotta: 'Modello calcio nazionale è superato'

"Dopo Covid sistema a rischio default,serve valorizzare risorse"

(ANSA) - ROMA, 21 APR - "Questa iniziativa è stata portata avanti dai dodici proprietari dei club, alla luce delle difficoltà di ogni singolo club. Legata principalmente al Covid, i costi sono certi e i ricavi no. Alla luce di questo, è che il modello di calcio nazionale ed europeo è superato, quindi bisognava trovare la possibilità per valorizzare meglio le risorse". Così, intervistato da Sky Sport, l'amministratore delegato dell'Inter Beppe Marotta sulla Superlega. "Questo è stato fatto, alla luce di un sistema calcio a rischio default - sottolinea Marotta -. Gli stipendi sono al 65-70%, nessuna azienda può sopravvivere". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie