Vaccini, in Lombardia somministrato un milione di dosi

Moratti: 'Traguardo straordinario, primi in Italia'

(ANSA) - MILANO, 13 MAR - La milionesima dose di vaccino anti-Covid somministrata in Lombardia è "un traguardo straordinario, frutto di lavoro di squadra e caparbietà" secondo la vicepresidente e assessore al Welfare di Regione Lombardia, Letizia Moratti. "La campagna vaccinale lombarda - ha detto - sta spingendo sull'acceleratore e siamo la prima regione del Paese a superare il milione di dosi inoculate".
    "Questo risultato - per Moratti - evidenzia anche l'ottima sinergia avviata con il Governo, con il Ministero della Salute e con il Commissario all'emergenza. Un esempio concreto di come si possa lavorare con impegno verso un comune obiettivo nell'esclusivo interesse della collettività".
    "Adesso saremo spronati - ha concluso - a dedicarci con ancor più determinazione ed entusiasmo al fine di vaccinare tutta la popolazione lombarda entro giugno, consapevoli che riuscire in questo obiettivo significherà assestare un colpo importante all'incubo pandemico e ridare speranza ai nostri concittadini sul fronte sanitario, sociale ed economico". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie