Congo: Milano, bandiera a mezz'asta

Consiglio regionale commemora le vittime

(ANSA) - MILANO, 23 FEB - Oggi fuori da Palazzo Marino, sede del Comune di Milano, la bandiera civica sarà esposta a mezz'asta in segno di lutto per la tragica scomparsa dell'ambasciatore d'Italia nella Repubblica Democratica del Congo, Luca Attanasio, del carabiniere Vittorio Iacovacci e dell'autista Mustapha Milambo, "a seguito del vile attacco avvenuto ieri a Goma", come si legge in una nota. Lo ha stabilito il sindaco, Giuseppe Sala, che ha aderito all'invito dell'Anci, l'associazione nazionale dei comuni.
    ll Consiglio regionale della Lombardia, alla presenza anche del governatore Attilio Fontana, ha commemorato oggi a inizio seduta, l'ambasciatore Luca Attanasio, il carabiniere Vittorio Iacovacci e il loro autista, uccisi ieri in un attentato nella Repubblica Democratica del Congo. "Sono sicuro di esprimere i sentimenti di tutta l'Assemblea ricordando chi ha perso la vita in questo attentato criminale che ha colpito barbaramente un convoglio del Programma alimentare mondiale (Pam) delle Nazioni Unite che riforniva scuole locali - ha commentato il presidente del Consiglio Regionale, Alessandro Fermi -. Impossibile immaginare una missione più estranea alla violenza di cui è stata brutalmente oggetto, nella quale Ambasciatore e Carabiniere, insieme all'autista congolese, hanno tragicamente perso la vita. Di certo una tragedia che ha scosso l'Italia intera, per la quale il nostro Paese reclama giustizia". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Camera di Commercio di Milano
        Camera di Commercio di Milano



        Modifica consenso Cookie