Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

L'assessore Scajola chiede il bilinguismo per estremo ponente

L'assessore Scajola chiede il bilinguismo per estremo ponente

'A Ventimiglia il francese è in uso come l'italiano'

VENTIMIGLIA, 15 luglio 2023, 13:25

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

"Siamo favorevoli al riconoscimento del bilinguismo nell'estremo Ponente della Liguria, dove il francese è praticamente allo stesso livello dell'italiano: un po' perché tanti francesi vengono qui a fare shopping; un po' per gli oltre cinquemila frontalieri che si recano nella vicina Francia e nel vicino Principato di Monaco per lavorare". Lo ha detto l'assessore regionale Marco Scajola alla consegna, a Ventimiglia, degli attestati dei corsi di francese organizzati dall'associazione Frontalieri Autonomi Intemeli (Fai), con il contributo della Regione.
    "Speriamo che il ministero della Pubblica Istruzione riconosca il bilinguismo. Sarebbe un cambiamento in positivo, soprattutto nelle scuole, un riconoscimento importante per la Liguria. Credo pure che i nostri ragazzi vogliano già imparare il francese, lo studiano, quindi c'è già una strada segnata", ha sottolineato Scajola.
    "Da ormai diverso tempo - ha aggiunto - grazie al Fai, stiamo facendo un lavoro che ritengo importante ovvero finanziare questo corso di francese che permette gratuitamente ai frontalieri di imparare una lingua e avere anche un attestato ufficiale di riconoscimento, per poter essere agevolati nel lavoro". Settanta i diplomi che sono stati consegnati.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza