Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Arrestato il pusher che forniva droga alla 'Genova bene'

Arrestato il pusher che forniva droga alla 'Genova bene'

Sequestrati 4 kg di cocaina e 105 mila euro in contanti

(ANSA) - GENOVA, 04 LUG - Consegnava droga a domicilio ai clienti della Genova bene. La squadra mobile lo ha scoperto e fermato il giro di spaccio del pusher "rider". I poliziotti hanno sequestrato in casa dell'uomo oltre quattro chili di cocaina e 105 mila euro in contanti. L'uomo viveva nel quartiere residenziale di Carignano e si muoveva a bordo di uno scooter con cui riusciva a consegnare in modo veloce lo stupefacente: per questo i clienti lo chiamavano "speedy".
    Il pusher-rider, per sbaragliare la concorrenza, aveva puntato anche sulla qualità, vendendo cocaina pura, non tagliata. All'ultima consegna sono intervenuti gli agenti che hanno fermato lo spacciatore, subito dopo la cessione, trovandogli numerose dosi già confezionate nello scooter e il denaro frutto dello spaccio. Liberi professionisti, medici, avvocati, imprenditori. Erano questi i clienti riforniti dal pusher "rider", marocchino di 42 anni ma cittadino italiano, arrestato dalla squadra mobile di Genova. Lo spacciatore riforniva i clienti vip nei quartieri residenziali di Albaro e Carignano, direttamente a casa. La consegna avveniva in pochi secondi, giusto il tempo dello scambio. Il pusher faceva almeno una decina di consegne al giorno. Secondo una stima degli investigatori la droga sequestrata, oltre quattro chili, avrebbe fruttato più di 100 mila.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    MyWay Autostrade per l'Italia

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere


    Modifica consenso Cookie