Liguria
  1. ANSA.it
  2. Liguria
  3. Carige: Montani, nascerà una bella banca, uno più uno farà tre

Carige: Montani, nascerà una bella banca, uno più uno farà tre

Per occupazione rispetteremo piani Carige, accorperemo sportelli

 "Credo che nascerà una banca importante". Piero Montani, amministratore delegato di Bper Banca che ha acquisito l'80% di Banca Carige, commenta così l'operazione che porterà alla fusione, a margine dell'evento organizzato da Uil Liguria e Uilca Liguria su "Carige-Bper. La banca del territorio: idee di sviluppo" a palazzo Tursi. "Sono contento di essere qui a Genova, la città in cui sono nato e a cui sono profondamente legato - dice Montani -. L'operazione è stata fatta è stata fatta nell'interesse di Bper e della stessa Carige, sono convinto che in questo caso uno più uno farà tre. Ci sarà da lavorare per mettere insieme il tutto, ma confidiamo che entro l'anno chiuderemo l'operazione e sono convinto che nascerà una bella banca".
    "Faremo partire l'Opa residuale a brevissimo, non appena Consob ci darà l'ok - ha detto ancora Montani -. Abbiamo inoltrato la domanda, non appena avremo autorizzazione, speriamo in tempi abbastanza brevi, faremo partire l'opa residuale. Se arriveremo ad avere il 95% opereremo lo squeeze out, se non sarà così ci sarà un concambio che va definito e i soci liberamente decideranno. Per noi è indifferente, non ci cambia la vita. Fatta questa operazione l'altra cosa che resta da fare entro l'anno è ottenere l'autorizzazione della Bce - ha concluso -, che dovrebbe essere una cosa non dico scontata ma quasi, alla fusione". L'obiettivo è arrivare alla chiusura "entro l'anno".
   Per quanto riguarda l'occupazione "abbiamo detto che avremmo rispettato i piani che Carige aveva fatto stand alone e li rispetteremo: per cui non daremo corso a nessun altro licenziamento - ha sototlineato l'ad di Bper - se non quelli che la banca aveva già definito e concordato autonomamente. Per quanto riguarda gli sportelli - ha aggiunto Montani - saremo legati al discorso dell'antitrust e a qualche accorpamento che si renderà necessario perché sportelli che coesistono su 800 metri è chiaro che dovremo accorparli. Probabilmente ci saranno molti sportelli Bper che si accorperanno a Carige e altri rovesciati". "Il marchio Carige è un marchio che 'fa premio'. A parte la storia, sarebbe sciocco pensare di rinunciarvi. Sicuramente il marchio rimarrà in Liguria e nella parte limitrofa. Cosa diversa sarà invece fuori Liguria dove è poco conosciuto e quindi valuteremo di caso in caso, ma penso sarà più opportuno andare con il marchio Bper". Lo ha detto l'ad di Bper Banca Piero Montani a margine di un incontro organizzato da Uil e Uilca Liguria proprio sull'aggregazione fra Bper e Banca Carige. "Sulla Liguria rimane il marchio Carige, ovviamente sarà aggiunto il marchio Bper - ha concluso -, non abbiamo mai pensato di fare una cosa contraria".

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        MyWay Autostrade per l'Italia

        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie