Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Viterbo, all'esame per la patente con telecamera e microfono

Viterbo, all'esame per la patente con telecamera e microfono

Inviava le domande e riceveva risposte, scoperto dai carabinieri

ROMA, 29 novembre 2023, 14:58

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Aveva nascosto nella felpa che indossava un dispositivo dotato di telecamera e auricolare, con cui inviava le immagini del monitor con le domande, e riceveva le risposte esatte dal suo complice. L'uomo, un 33enne originario di una paese dei Balcani, è stato fermato dai carabinieri mentre stava effettuando la prova di esame teorico per la patente, nella sede della motorizzazione di Viterbo.
    E' stato il suo comportamento strano, ad insospettire il personale di vigilanza degli uffici. Quando i carabinieri lo hanno perquisito, gli hanno trovato addosso l'ingegnoso sistema di ricetrasmissione ancora in funzione.
    Sono in corso le indagini per scoprire l'identità del complice, di cui l'uomo non ha voluto fornire identità.
    L'aspirante patentato, è stato deferito all'autorità giudiziaria per falsa attribuzione di lavori altrui, quale aspirante al conferimento della patente di guida.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza