/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Tribunale a Bnl,riassumete lavoratori 'ceduti' a Cap Gemini

Tribunale a Bnl,riassumete lavoratori 'ceduti' a Cap Gemini

Definita illegittima l'operazione dopo il ricorso dei sindacati

ROMA, 11 luglio 2023, 14:41

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

La cessione del ramo d'azienda dell'Information technology di Bnl Bnp Paribas a favore della Cap Gemini, con circa 250 lavoratori, dell'aprile 2022, è stata dichiarata inefficace dal Tribunale del Lavoro di Roma che ha così ordinato alla banca di ripristinare il rapporto di lavoro con i dipendenti. Nella sentenza, datata 10 luglio, il giudice ha anche condannato Bnl e Cap Gemini al pagamento delle spese di lite e al rimborso fortettario delle spese generali.
    Gioiscono i sindacati che avevano promosso l'azione giudiziaria all'indomani dell'annuncio dell'operazione e promosso due scioperi. "Con questa sentenza - fa sapere la responsabile di coordinamento Fisac Cgil Bnl - registriamo una prima importante vittoria che dimostra la giustezza della lotta che abbiamo portato avanti, come coordinamento insieme alla segreteria Fisac, sulla infondatezza di questa cessione di ramo d'azienda". "Il management di Bnl ha operato questa cessione dell'It a Capgemini: una modalità grossolana di risparmio del costo del lavoro, senza al contrario usare gli strumenti previsti dalla categoria sul fronte esuberi e utilizzo del fondo". Ora è in previsione un nuovo pronunciamento del tribunale di Roma per quanto riguarda, invece, la cessione dei sistemi di backoffice di Bnl ad Accenture. "Aspettiamo fiduciosi questo prossimo intervento, che riteniamo essere anch'esso illegittimo e frutto di una stessa errata logica industriale".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza