Lazio
  1. ANSA.it
  2. Lazio
  3. Confcommercio, oltre 83 % romani farà meno acquisti a Natale

Confcommercio, oltre 83 % romani farà meno acquisti a Natale

Secondo indagine su cittadini pesa il caro vita e caro bollette

(ANSA) - ROMA, 28 NOV - "Oltre l'83 % dei consumatori di Roma ritiene che Natale 2022 sarà vissuto in maniera più dimessa, ovvero gli italiani faranno meno acquisti rispetto a Natale 2021". E' quanto emerge dall'indagine 'Le intenzioni di acquisto dei romani per il prossimo natale', realizzata da Confcommercio Roma e presentata oggi dal commissario di Confcommercio Roma Pier Andrea Chevallard, dal direttore di Confcommercio Roma Romolo Guasco e dal presidente di Format Research Pierluigi Ascano. La sfiducia dei consumatori di Roma per il prossimo Natale è dovuta principalmente alla preoccupazione "per l'aumento dei costi dei prodotti alimentari e delle bollette".
    Il 72,0 % degli intervistati farà acquisti per i regali di Natale mentre il restante 28 % non farà acquisti principalmente perché ha subito un peggioramento della propria condizione economica e/o preferisce risparmiare. Sempre secondo il rapporto presentato oggi, i prodotti enogastronomici, capi di abbigliamento, libri ed ebook saranno quelli maggiormente acquistati per il prossimo Natale. I consumatori di Roma acquisteranno online principalmente gli abbonamenti streaming e le carte regalo. Quindi, Internet si conferma il canale principale per l'acquisto dei regali di Natale (62 per cento).
    Seguono i punti vendita di prossimità. I consumatori di Roma spenderanno un po' meno dello scorso anno: per le prossime festività natalizie la stima della spesa media sarà di 154 euro a persona (lo scorso anno era 160 euro). Un intervistato su due acquisterà i regali di Natale nelle giornate del Black friday e/o del Cyber monday (51,3 % ). Di contro, il 31,4 % si dichiara ancora indeciso ed il 17,3 % non approfitterà delle campagne scontistiche per acquistare regali. Secondo Confcommercio, è pari a 64 % la quota di coloro che dichiarano di "non aver risparmiato" da inizio anno ad oggi. Oltre il 20 per cento degli intervistati impiegherà la tredicesima per far fronte alle spese di casa/famiglia (28,7 per cento) e per risparmiare (23,8 per cento). Infine, il 16,6 per cento la impiegherà per comprare i regali di Natale. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Muoversi a Roma


        Modifica consenso Cookie