Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

McIlroy resta in testa a Dubai, Molinari arretra

DP Tour, il torinese è 15/o a metà gara. Migliozzi 20/o

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 12 GEN - Negli Emirati Arabi Uniti, anche dopo il secondo giro, è ancora Rory McIlroy il leader del Dubai Invitational. Nel torneo del DP World Tour, nonostante un passaggio a vuoto (quadruplo bogey alla buca 8, par 3, con due volte la pallina finita in acqua), il numero 2 mondiale guida la classifica con uno score di 132 (62 70, -10) colpi. Sul percorso del Dubai Creek Resort (par 71), giro in 70 (-1), con cinque birdie e, appunto, un quadruplo bogey per il nordirlandese che, a metà gara, ha due colpi di vantaggio sul tedesco Yannik Paul e sul danese Jeff Winther, entrambi 2/i con 134 (-8).
    Tra gli azzurri, ha invece perso cinque posizioni Francesco Molinari, da 10/o a 15/o con 138 (68 70, -4). Round in 70 (-1) per il torinese. Partito dalla buca 10, ha realizzato tre birdie nelle prime quattro buche giocate. Poi, sono arrivati tre bogey, con un birdie importante alla buca 9, l'ultima della sua giornata. Ancora miglior italiano del torneo, precede in classifica Guido Migliozzi, sempre 20/o con 140 (70 70, -2).
    Nuovo giro in 70 (-1) per il vicentino che, come Molinari, è partito dalla 10 siglando tre birdie nella prima parte di gara, con due bogey arrivati nelle ultime due buche giocate.
    L'evento, che mette in palio 2.500.000 dollari, di cui 425.000 andranno al vincitore, nei primi tre giri si gioca con formula pro-am (un professionista e un dilettante). Mentre l'ultimo round sarà riservato solamente ai 60 big della competizione.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA