Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ryder Cup 2025: Mickelson, non posso guidare gli Usa

'Sono personaggio controverso per aver scelto l'Arabia e la Liv'

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 11 GEN - "Non credo di essere l'uomo giusto.
    In questo momento sono considerato come un personaggio molto controverso e posso capirlo. Il rapporto con tanti membri del PGA Tour non è certo dei migliori e non sarei ora il leader giusto per il team USA". Con queste parole Phil Mickelson, per anni emblema del massimo circuito americano di golf, tra i primi poi a scegliere la lega separatista del green, la Superlega araba, ha respinto ogni ipotesi che potesse vederlo, nel 2025, alla guida della compagine americana nella Ryder Cup di Bethpage (New York).
    Sempre nel team, come giocatore, dal 1995 al 2018, vicecapitano nel 2021, "Lefty" è stato poi sospeso dal PGA Tour per le sue dichiarazioni a favore della LIV Golf salvo poi scegliere la Superlega araba nel giugno 2022.
    "Un capitano deve essere qualcuno da seguire ed emulare. Il suo ruolo è quello di portare coesione, unità", ha ammesso il 53enne di San Diego che, a Bethpage, si è classificato due volte secondo allo US Open. E mentre Mickelson si smarca, gli Usa continuano a sognare Tiger Woods come capitano di un team chiamato a riscattare la sconfitta, netta, arrivata nella Ryder Cup 2023 di Roma. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA