/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

GdF scopre lavoratori in nero, chiuse due aziende a Pordenone

GdF scopre lavoratori in nero, chiuse due aziende a Pordenone

Nel 2023 le Fiamme gialle hanno sospeso in città 35 attività

PORDENONE, 03 ottobre 2023, 08:46

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Le Fiamme Gialle del Comando provinciale di Pordenone hanno scoperto 9 lavoratori in nero: 7 cittadini indiani, tra cui un richiedente asilo, impiegati in un appezzamento agricolo di Sesto al Reghena e 2 italiani, impiegati invece in un locale pubblico di Aviano.
    Ai due datori di lavoro è stata applicata, per ciascuno degli addetti, la maxi sanzione da 1.800 a 10.800 euro, aumentata, per il richiedente asilo, non impiegabile, da un minimo di 2.160 euro a 12.960 euro. Le aziende sono dunque state chiuse, potranno riaprire dopo il pagamento delle multe.
    L'imprenditore che aveva impiegato il cittadino indiano richiedente asilo è stato anche denunciato all'autorità giudiziaria di Pordenone per violazione del Testo Unico sull'immigrazione.
    Dall'inizio dell'anno, le Fiamme Gialle di Pordenone hanno scoperto 148 lavoratori in nero e 13 irregolari, sanzionando 91 datori di lavoro e facendo chiudere 35 attività.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza