Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Castaldo (Az), a Gaza strage orrenda, i responsabili paghino

Castaldo (Az), a Gaza strage orrenda, i responsabili paghino

'Ultima orrenda goccia che fa traboccare vaso pieno di dolore'

BRUXELLES, 01 marzo 2024, 09:17

Redazione ANSA

ANSACheck

"Quanto accaduto a Gaza è di una gravità spaventosa e i responsabili dovranno rispondere di fronte alla giustizia internazionale per il crimine commesso".
    Lo dichiara in una nota l'europarlamentare di Azione, Fabio Massimo Castaldo. "Si tratta solo, purtroppo dell'ultima orrenda goccia che fa traboccare un vaso già pieno di morte, dolore e disperazione. Da quattro mesi, questo conflitto causa sofferenza e distruzione su entrambi i lati, ma è ormai innegabile che Israele abbia superato ogni limite ascrivibile all'autodifesa.
    La perdita di vite umane non può essere giustificata in nessuna circostanza, e dobbiamo usare ogni possibile strumento della diplomazia internazionale per porre fine a questa atroce spirale di violenza. La comunità internazionale dovrà impegnarsi concretamente, senza partigianerie e senza ulteriori tatticismi, per raggiungere un cessate il fuoco che sia effettivo, immediato e duraturo", spiega Castaldo. "In quest'ottica, è essenziale che si pervenga contemporaneamente alla liberazione degli ostaggi israeliani detenuti nelle mani dei tagliagole di Hamas. E chi, come Netanyahu, lavora ormai solo per esacerbare il conflitto dovrà essere messo immediatamente alla porta. È tempo di lavorare insieme per porre fine a questo ciclo di violenza e costruire un futuro di pace, prosperità e coesistenza nella regione, basato sulla creazione di uno Stato palestinese che possa vivere in sicurezza al fianco di Israele. Non c'è più altro tempo da perdere", conclude Castaldo.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.