Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Eurocamera, 'troppi ritardi sui progetti della rete Ten-T'

Eurocamera, 'troppi ritardi sui progetti della rete Ten-T'

'Le grandi infrastrutture sono fondamentali per la coesione'

STRASBURGO, 13 giugno 2023, 18:32

Redazione ANSA

ANSACheck
L'Eurocamera critica i lunghi ritardi di attuazione della politica relativa alla rete transeuropea dei trasporti (Ten-T) e chiede alla Commissione un monitoraggio più sistematico dei lavori. In una relazione approvata con 538 voti a favore 23 astenuti e 64 contrari, l'Aula ha sottolineato che "la politica relativa alla rete transeuropea dei trasporti è fondamentale per il buon funzionamento del mercato unico e la coesione socioeconomica e territoriale dell'Ue, nonché per la promozione della connettività e l'accessibilità di tutte le regioni dell'Ue e il conseguimento degli obiettivi del Green Deal europeo". Il testo "deplora che i grandi progetti infrastrutturali cofinanziati dall'Ue risentano in media di ritardi maggiori rispetto a progetti di trasporto analoghi a livello mondiale" e ricorda che "le grandi infrastrutture di trasporto contribuisco allo sviluppo sostenibile delle regioni europee migliorando la connettività verde, che contribuisce a proteggere l'ambiente attraverso la riduzione delle emissioni di CO2".

Soddisfatto Alberto Mazzola, direttore esecutivo della Comunità europea delle compagnie e dei gestori ferroviari (Cer), che parlando ad ANSA ha sottolineato come "sia necessario spingere per l'accelerazione del testo sulla rete Ten-T affinché si chiuda in questa legislatura europea". La riforma è infatti in fase di negoziato tra le istituzioni Ue e annovera la galleria di base del Brennero e i collegamenti degli 11 corridoi europei, tra i quali il Reno-Alpi e il Corridoio Mediterraneo, che include il ponte sullo stretto di Messina.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.