Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Stoltenberg: "Voto di Budapest sull'adesione della Svezia a fine febbraio"

Stoltenberg: "Voto di Budapest sull'adesione della Svezia a fine febbraio"

Sull'Ucraina il segretario generale chiede all'Alleanza più sforzi per l'assistenza

26 gennaio 2024, 16:41

Redazione ANSA

ANSACheck

Stoltenberg: "Voto di Budapest sull 'adesione della Svezia a fine febbraio" © ANSA/EPA

BRUXELLES - "Il messaggio che ho ricevuto da Budapest è che il Parlamento si riunirà di nuovo alla fine di febbraio e allora ci sarà il voto sull'ingresso della Svezia nella Nato". Lo ha detto il segretario generale Jens Stoltenberg nel giorno in cui ha incontrato il premier montenegrino Milojko Spajić a Bruxelles.

Il parlamento turco ha ratificato martedì 23 gennaio il trattato di adesione ponendo fine a 20 mesi di negoziati tra Ankara e Stoccolma. La candidatura svedese ora necessita soltanto del via libera dell'Ungheria.

Rispondendo alle domande dei giornalisti in conferenza stampa, ha affermato che Nato e Unione Europea "devono fare di più in termini di assistenza finanziaria all'Ucraina". "Se Vladimir Putin vince c'è il rischio che usi la forza nuovamente", ha avvertito.

Stoltenberg ha annunciato che il Consiglio Nord Atlantico - tutti i 31 ambasciatori della Nato - visiterà Sarajevo la prossima settimana. "È una dimostrazione di forte sostegno alla sovranità e all'integrità territoriale della Bosnia-Erzegovina: tutti i leader politici devono lavorare per preservare l'unità, è fondamentale per la stabilità del Paese e della regione", ha detto.

Dal 27 gennaio al 1° febbraio 2024 il segretario generale della Nato si recherà negli Stati Uniti d'America. Il 29 gennaio sarà a Washington DC per tenere incontri bilaterali con alti funzionari, tra cui il Segretario di Stato, Antony Blinken, e il Segretario alla Difesa, Lloyd J. Austin III, nonché il Consigliere per la Sicurezza Nazionale, Jake Sullivan.

Il 30 gennaio Stoltenberg incontrerà il presidente della Camera dei Rappresentanti, Mike Johnson, il leader democratico della Camera, Hakeem Jeffries, il leader repubblicano del Senato, Mitch McConnell, e altri rappresentanti e senatori democratici e repubblicani. Il 31 gennaio il segretario generale terrà un discorso alla Heritage Foundation. Lo stesso giorno si recherà a Troy, in Alabama, per visitare l'impianto di missili della Lockheed Martin. Il 1° febbraio Stoltenberg sarà a Tampa, in Florida, per visitare la sede del Comando delle operazioni speciali degli Stati Uniti.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza

ANSA Corporate

Se è una notizia,
è un’ANSA.

Raccogliamo, pubblichiamo e distribuiamo informazione giornalistica dal 1945 con sedi in Italia e nel mondo. Approfondisci i nostri servizi.