Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

S&D, 'vera minaccia per Spagna è l'atteggiamento di Vox e Ppe' 

Garcia Perez, 'non accettano il voto e non condannano violenze' 

Redazione ANSA

STRASBURGO, 22 NOV - "Per distrarre dal fallimento delle elezioni di luglio, il Ppe attacca il legittimo governo progressista spagnolo. Oggi siamo qui a parlarne perchè non abbiamo nulla da nascondere. La più grande minaccia per la Spagna è il rifiuto del Partito Popolare e di Vox di accettare i risultati democratici del 23 luglio". Lo ha detto la leader dei Socialisti Ue Iratxe Garcia Perez, parlando in Aula a Strasburgo durante il dibattito sulla legge di amnistia proposta dal governo spagnolo. "Come possono i conservatori affermare di difendere la democrazia, se non condannano la violenza contro la democrazia? Gli attacchi alla sede del Psoe, le minacce agli attivisti?, gli attacchi a giornalisti e polizia?", ha chiesto in aula Garcia Perez.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: