Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Berlino: "La riforma del Patto deve portare a cali tempestivi di deficit e debito"

Bilaterale Lindner-Le Maire. I due hanno "discusso anche di governance economica" 

Redazione ANSA

BRUXELLES - "Stiamo contribuendo in modo costruttivo" alla riforma del Patto di stabilità. "Per la Germania è fondamentale garantire finanze pubbliche solide in tutti gli Stati membri. Abbiamo quindi bisogno di un insieme di regole efficaci e chiare che portino a riduzioni sufficienti e tempestive del deficit e del rapporto debito/Pil e garantiscano parità di trattamento per tutti gli Stati membri". Lo dice all'ANSA una portavoce del ministero dell'Economia tedesco, interpellata sul tema dopo l'incontro ieri tra Christian Lindner e l'omologo francese Bruno Le Maire: "Hanno discusso di questioni attuali, tra cui, ovviamente, temi europei".

"Il ministro delle Finanze Christian Lindner e il suo omologo francese Bruno Le Maire hanno parlato bilateralmente durante il ritiro di gabinetto ad Amburgo", ha detto la portavoce senza rivelare dettagli. Per quanto riguarda la revisione della governance economica, "riconosciamo l'intenso lavoro svolto dalla presidenza spagnola per trovare un accordo: stiamo contribuendo in modo costruttivo a questo sforzo", afferma.

Dal ministero dell'Economia francese viene confermato che nell'incontro di ieri "Le Maire e il suo omologo tedesco hanno parlato della revisione della governance economica dell'Ue", ma non vengono fornite ulteriori informazioni. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: