Kyriakides, 'l'Ue è porto sicuro nella tempesta'

'accordo in vista per vaccini adattati'

Redazione ANSA

BRUXELLES, 12 MAG - "L'Europa è il nostro porto sicuro nella tempesta, la salute pubblica non fa eccezione, lo abbiamo imparato dopo un inizio difficile". Così la commissaria Ue alla salute Stella Kyriakides parlando del Covid alla riunione della commissione speciale dell'Europarlamento nata per dare risposte coordinate alle pandemie nel rispetto dei diritti fondamentali. "Il vero banco di prova - ha detto Kyriakides - però, sarà la prossima crisi. Viviamo nell'era delle pandemie - ha ricordato - non sappiamo quando arriverà la prossima crisi, ma dobbiamo essere pronti ad affrontarla, per questo il vostro lavoro è così importante per il futuro".

"Abbiamo raggiunto un accordo di principio con Pfizer-BioNtech per ricalendarizzare le consegne di dosi dei vaccini verso il secondo semestre dell'anno, quando è molto probabile che ne avremo più bisogno, e che queste consegne siano di vaccini adattati alle varianti". Lo ha detto la Commissaria alla salute Stella Kyriakides parlando alla commissione speciale sul Covid dell'Europarlamento

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: