La Nato respinge le richieste di Mosca su Bulgaria-Romania

'Creerebbe Paesi membri di prima e seconda classe'

Redazione ANSA

BRUXELLES - La Nato ha respinto la richiesta russa di ritirare le truppe dai membri orientali Bulgaria e Romania. "La Nato non rinuncerà alla nostra capacità di proteggerci e difenderci a vicenda, anche con la presenza di truppe nella parte orientale dell'Alleanza. Le richieste della Russia creerebbero membri della Nato di prima e seconda classe, che non possiamo accettare", ha detto la portavoce Oana Lungescu.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: