Regioni Ue, i giovani siano al centro della politica sul clima

Gruppo di lavoro per il Green deal, preoccupati dai prezzi dell'energia

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES, 10 DIC - Nel 2022, l'anno europeo della gioventù, le nuove generazioni dovranno essere anche al centro delle politiche climatiche europee. È l'invito del gruppo di lavoro dedicato al Green deal a livello locale del Comitato europeo delle Regioni, che oggi si è riunito per valutare le conclusioni di Cop26.

In vista della prossima conferenza per il clima delle Nazioni unite, la Cop27 che si terrà in Egitto, sarà cruciale "risolvere la crisi climatica affrontando anche le disuguaglianze generazionali", ha detto il sindaco di Siviglia e presidente del gruppo di lavoro, Juan Espadas (Pse).

Durante l'incontro, i partecipanti hanno anche espresso la loro preoccupazione per l'aumento dei prezzi dell'energia, un fenomeno che rischia di ritardare la ripresa economica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: