L'Eurocamera chiede una legge a sostegno della biodiversità

Obiettivi vincolanti per proteggere fauna selvatica e persone

Redazione ANSA

BRUXELLES - Servono una legge dell'Unione europea e un "accordo di Parigi" sulla biodiversità per garantire ripristino, resilienza e un'adeguata protezione degli ecosistemi entro il 2050. Il Parlamento europeo ha approvato la risoluzione sulla "Strategia dell'Ue sulla biodiversità per il 2030 - Riportare la natura nella nostra vita", che tratta dell'attuale crisi della biodiversità in Europa e nel mondo, con 515 voti favorevoli, 90 contrari e 86 astensioni. La natura è in declino su scala globale a un ritmo senza precedenti. Sui circa 8 milioni di specie esistenti, un milione sono a rischio di estinzione (Ipbes). Pertanto gli eurodeputati accolgono favorevolmente l'ambizione della strategia dell'Ue sulla biodiversità di ripristinare, rendere resilienti e proteggere adeguatamente gli ecosistemi entro il 2050.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"I contenuti del sito riflettono esclusivamente il punto di vista dell’autore. La Commissione europea non è responsabile per qualsivoglia utilizzo si possa fare delle informazioni contenute."


Modifica consenso Cookie