Emilia-Romagna
  1. ANSA.it
  2. Emilia-Romagna
  3. Tosca a Bologna, il baritono Sgura indisposto

Tosca a Bologna, il baritono Sgura indisposto

Al suo posto per la l'apertura di stagione Erwin Schrott

(ANSA) - BOLOGNA, 28 GEN - La Tosca, il capolavoro di Giacomo Puccini con il quale il Teatro Comunale di Bologna aprirà il 29 gennaio alle 18 la stagione lirica, non potrà contare sulla presenza del baritono Claudio Sgura, scritturato per il ruolo del cattivissimo barone Scarpia. Ad annunciarlo è stato lo stesso artista che sul suo profilo Facebook ha scritto: "Carissimi tutti, sono molto dispiaciuto ma, a causa di un lieve malessere, non potrò esibirmi domani per la prima di Tosca al Teatro Comunale Bologna, come precedentemente annunciato. Il ruolo di Scarpia sarà quindi ricoperto dal collega Erwin Schrott. A lui e a tutto il cast un grande e sentito in bocca al lupo. Non vi preoccupate però, perché rimangono confermate le recite dell'1, 4 e 6 febbraio. Vi aspetto!". Per la Fondazione bolognese non si è trattato di un grosso problema, poiché per quel ruolo aveva già previsto un turn-over con ben tre baritoni: Delibor Jenis, il terzo. E dunque il ruolo dello spasimante di Tosca, e da questa assassinato, sarà sostenuto da Erwin Schrott il 29 gennaio e il 2 febbraio, da Dalibor Jenis il 30 gennaio, il 3 e 5 febbraio e da Claudio Sgura l'1, 4 e 6 febbraio. La nuova messinscena dell'opera, affidata al regista argentino Hugo De Ana, sarà diretta da Daniel Oren con Maria José Siri nei panni della protagonista e Roberto Aronica in quelli di Mario Cavaradossi. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna



        Modifica consenso Cookie