ANSAcom

ANSAcom

ESC: Music Retreat, tra canzoni e lustrini come una pop star

Con Booking.com esperienza a Casa del Pingone per 4 fortunati

Torino ANSAcom

Esplorare una dimora storica seguendo il ritmo della musica, per ritrovarsi in una fiaba che sa di inclusività, bellezza, gioia, colore. E poi, nella stravaganza di lustrini e paillettes, tra note al neon, morbidi cuscini, strumenti musicali e vinili che girano, cantando a squarciagola le canzoni del cuore, veder diventare realtà il sogno di vivere per un giorno e una notte come una vera pop star. E' "Music Retreat", il soggiorno a tema proposto da Booking.com in occasione dell'Eurovision Song Contest di Torino che proprio oggi apre i battenti.

Allestito a Casa del Pingone, uno degli edifici più antichi del centro di Torino risalente al XV secolo, situato proprio di fronte alle Porte Palatine, “Music Retreat” si prepara ad accogliere le due coppie di fan dell'Eurovision che nei giorni scorsi sono riuscite ad accaparrarsi il soggiorno e la possibilità di assistere alla semifinale e alla finale con dei biglietti vip: un'occasione che il partner ufficiale della manifestazione per quanto riguarda i viaggi, ha scelto di offrire a un prezzo simbolico ai suoi ospiti per far vivere loro un'esperienza divertente a 360° nel mondo della musica.

La prima coppia viene dalla Svezia ed è attesa per giovedì 12 maggio, in occasione della seconda semifinale; gli altri due ospiti invece sono italiani e arriveranno sabato 14 per assistere alla serata conclusiva. Per ognuno dei 4 è pronto un soggiorno all'insegna del divertimento, tra lusso e glamour: 24 ore di "ritiro", in cui comportarsi in tutto e per tutto come un'icona musicale. La musica del resto è nell'aria già di fronte allo storico portone d'ingresso, con i volti in stile pop art degli artisti più amati, dai vincitori di Sanremo Mahmood e Blanco ai Maneskin, fino a Conchita Wurst, ambassador del marchio, che accoglierà gli ospiti a check-in e sabato sarà protagonista di una performance speciale proprio nella Casa del Pingone.

La permanenza nella casa - la cui bellezza, tra scorci , opere d'arte e dettagli originali, si sposa con "The sound of beauty", tema dell'Eurovision 2022 - darà agli ospiti una serie di possibilità: un corner photobooth con backdrop a tema e costumi e accessori di scena per immortalare i momenti più emblematici, una lezione privata di Gong Yoga, per rigenerarsi attraverso l’aiuto delle vibrazioni sonore e una sessione di registrazione in una special music hall, in cui interpretare alcune hit famose dell'Eurovision (da Zitti e buoni dei Maneskin a Rise like a phoenix di Conchita Wurst) sotto la guida di un vocal coach. Perfino la toilette è a tema, con il vetro della doccia che sembra un pentagramma, mentre in camera da letto, in cui una delle pareti recita "good vibes only" e il mega televisore propone una session di karaoke ovviamente con hit dell'Eurovision.

Gli ospiti potranno prepararsi al meglio per partecipare al grande contest musicale, dove arriveranno accompagnati da una macchina a disposizione. Con il "Music Retreat" vivranno un'opportunità unica: dopo la finalissima di sabato, infatti, di questo luogo "magico" resterà solo uno sfavillante ricordo perché la Casa del Pingone tornerà al suo abituale aspetto, quello di una struttura per viaggi ed eventi sontuosa ma di certo meno stravagante. "Musica e viaggi hanno una fantastica capacità di far incontrare le persone, favoriscono la comprensione e anche il puro divertimento. Per questo siamo felici di partecipare all'esperienza dell'Eurovision Song Contest 2022 come partner della manifestazione", spiega all'ANSA Kristofer Barber, Director Global Communications Booking.com, "qui alla Casa del Pingone gli ospiti potranno sentirsi delle vere pop star".

In collaborazione con:
Booking.com

Archiviato in


Modifica consenso Cookie