"Il Cammino Inglese per Santiago a piedi"

Guida al tratto meno noto della storica via di pellegrinaggio

di Ida Bini A CORUÑA

A CORUÑA, 17 LUG - IL CAMMINO INGLESE PER SANTIAGO A PIEDI.  ATTRAVERSO LA GALIZIA DA FERROL A SANTIAGO IN 5 TAPPE (EDICICLO EDITORE, PP 111, EURO 14,50)

E' uno dei percorsi meno noti per raggiungere Santiago di Compostela, ma è uno dei più facili e belli da percorrere, anche in soli 5 giorni. La nuova guida di Fabrizio Ardito, giornalista e fotografo con la passione per la speleologia e l'escursionismo, ci porta in Galizia, nel nord della Spagna, alla scoperta di una delle numerose varianti della famosa e antica via di pellegrinaggio. E' un diario di bordo con dettagliate descrizioni storiche, culturali e paesaggistiche; con informazioni pratiche che accompagnano il pellegrino per 110 chilometri fino alla meta, Santiago di Compostela. Si cammina 20 o 22 chilometri al giorno partendo da Ferrol o da A Coruña, porti di approdo delle navi che trasportavano i pellegrini provenienti dalle isole britanniche, e si attraversano paesaggi mozzafiato con vista sull'Atlantico, sui grandi fiordi delle rías galiziane e tra i colli coperti di boschi di querce, castagni ed eucalipti. A ogni tappa ci sono indicazioni su alloggi, infrastrutture e una descrizione minuziosa e dettagliata del percorso giacobino con soste culturali e brevi deviazioni per visitare alcuni luoghi, dalle chiese ai villaggi.
    Tante le informazioni anche sulle soste nei villaggi che consentono di assaporare la golosa cucina galiziana, in perfetta armonia tra terra e mare.
    Introduce il viaggio il racconto della storia del cammino e 14 pagine di consigli pratici per prepararsi a questa esperienza culturale e spirituale.
    Per raggiungere il Cammino inglese dall'Italia si vola fino a Santiago de Compostela con uno scalo e da qui ci si sposta in treno fino alla partenza del percorso. La camminata non presenta nessuna difficoltà e chi vuole può usufruire di un servizio "bagaglio con Correos" (elcaminoconcorreos.com) che porta le valigie alle varie tappe programmate. Per intraprendere facilmente il viaggio, che è consigliabile fare da aprile a ottobre, l'Associazione dei Concellos del Cammino inglese (caminoingles.gal) ha creato la Rete Stellare, che unisce 20 alloggi (alberghi, pensioni, agriturismi e ostelli), 8 ristoranti e 16 locali che offrono i loro servizi a tutti i pellegrini.
    Per maggiori informazioni: spain.info 
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie