Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Foligno la mostra 'Mirò. L'arte dei sogni'

A Foligno la mostra 'Mirò. L'arte dei sogni'

L'esposizione a palazzo Trinci fino al 7 aprile

FOLIGNO (PERUGIA), 19 dicembre 2023, 17:33

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Palazzo Trinci, a Foligno, ospiterà, dal 20 dicembre fino al 7 aprile 2024, 47 opere di Joan Mirò tra litografie e serigrafie, realizzate negli anni'70. Si tratta di due serie realizzate a Palma di Maiorca: la prima, intitolata "Serie Mallorca", fu esposta nel 1973 e si compone di quattro gruppi di nove opere ciascuna, di cui due in monocromia (bianco e nero) e due a colori mentre la seconda, la "Serie Gaudì", dai colori fluorescenti, Miró la dedicò al suo grande amico e architetto spagnolo.
    La mostra "Miró: l'arte dei sogni. Fantasia e natura" rientra nelle celebrazioni a 130 anni dalla nascita dell'artista - ha spiegato Alessandro Masi, curatore dell'esposizione nel corso della conferenza stampa di presentazione - e a 40 anni dalla sua morte. "L'importanza dei due cicli - ha osservato - consiste nel loro particolare valore sperimentale, volto a registrare in modo indipendente le varie fasi del processo di incisione, a verificare la complessità e le potenzialità del mezzo grafico.
    Come nella prima, come pure nella seconda serie, lo stile di Mirò si caratterizza per le tonalità smaglianti e per una dinamica ritmica formale".
    "Abbiamo voluto fare uno speciale regalo di Natale a Foligno - ha detto il sindaco, Stefano Zuccarini - allestendo una grande mostra di spessore internazionale con le opere di Mirò. L'altro motivo di grande soddisfazione sta nel fatto che tutti i folignati residenti, grazie ad una decisione fortemente voluta da questa amministrazione, hanno la possibilità di accedere in maniera completamente gratuita ai musei comunali. Con l'occasione invito anche a ritirare la 'Foligno Card', una tessera gratuita che dal momento del primo ingresso ad un museo comunale offre la possibilità di visitare gratis non solo Palazzo Trinci ma anche il museo archeologico di Colfiorito, il museo naturalistico di Colfiorito, il museo della Quintana, l'Oratorio del Crocifisso e l'Oratorio della Nunziatella. È un evento capace di attrarre flussi di visitatori da fuori regione che potranno vivere al meglio la magia del Natale 'al centro del mondo'".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza