Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

In Regione E-R l'arte racconta l'intelligenza artificiale

In Regione E-R l'arte racconta l'intelligenza artificiale

Dal 9 al 26 mostra di Giorgio Tentolini in Assemblea legislativa

BOLOGNA, 05 gennaio 2024, 15:29

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Tanti volti di donne e uomini, esteticamente perfetti, ripresi dal web e realizzati sovrapponendo vari strati di rete metallica tagliata a mano. Una profonda riflessione, quindi, sull'utilizzo dell'intelligenza artificiale e sulla bellezza ideale, che fonda le radici nella scultura greca e si trasforma alla conquista di una perfezione raggiungibile solo con l'utilizzo delle nuove tecnologie.
    Martedì 9 gennaio, alle 11, nella sede dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna, a Bologna, si inaugura 'In Too Deep. Dalla rete all'intelligenza artificiale', mostra personale di Giorgio Tentolini, artista affermato nel panorama italiano e internazionale, curata da Silvia Bonomini. La mostra viene inaugurata da Emma Petitti, presidente dell'Assemblea legislativa, e può essere visitata fino al 26 gennaio, nei giorni feriali (dal lunedì al venerdì) dalle 9 alle 18.
    "Se l'intelligenza artificiale può reinventare il nostro approccio con la realtà, l'intento di questa mostra è interrogarne il portato culturale, artistico e umanistico riconducendolo a un'osservazione più ampia che ha a che fare con la filosofia, l'etica e l'arte", sottolinea Petitti presentando la mostra. Le fa eco la curatrice Silvia Bonomini: "Se consideriamo la funzione dell'arte come sintesi di un collettivo storico, il lavoro di Giorgio Tentolini ne coglie il divenire con la riappropriazione di un senso plastico della forma, intesa come struttura iconografica di antica memoria, riattualizzandola e rielaborandola grazie all'intelligenza artificiale. Il titolo della mostra, In Too Deep, non è casuale: si riferisce, da un lato, al senso di sospensione che si può avere nel ricercare immagini e/o informazioni nel web mentre dall'altro rimanda al deep fake, una tecnica utilizzata per la sintesi di immagini umane che utilizza l'intelligenza artificiale per sovrapporre il volto di una persona a un'altra tramite software text-to-image".
    "In questo modo - conclude Bonomini - materiali come la rete metallica e il tulle, utilizzati da Tentolini per creare le sue opere d'arte, diventano mezzi esplorativi e metafore di concetti attuali, quali, ad esempio, il deep learning o il deep fake".
   
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza