Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

"A chent'annos a tavola", menù deleddiano all'Arbatax resort

"A chent'annos a tavola", menù deleddiano all'Arbatax resort

Il 16 evento dedicato a Grazia Deledda nella terra dei centenari

TORTOLI, 13 luglio 2023, 12:39

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

Sarà l'Hotel Monte Turri, una delle sette strutture dell'Arbatax Park Resort, ad ospitare domenica 16 luglio il primo appuntamento di "A Chent'annos... a tavola!, l'evento culinario che il resort ogliastrino ospita dal 2017 con l'obiettivo di proporre la cucina contemporanea di alcuni dei migliori chef della Sardegna partendo dalla cultura sarda e dagli ingredienti a Km0.
    Il titolo della kermesse gastronomica si ispira proprio alla terra dei centenari, l'Ogliastra, una delle cinque Blue zone del pianeta, le aree dove l'aspettativa di vita è notevolmente più alta rispetto alla media mondiale.
    Sarà proposto il progetto Menù Deleddiani, una cena degustazione che celebra le ricette e l'eredità letteraria di Grazia Deledda, unica scrittrice italiana ad aver vinto il Premio Nobel per la letteratura. Le chef Tonina Biscu, Vitalia Scano e Marina Ravarotto, insieme all'imprenditore Vincenzo Palimodde hanno studiato e curato ogni piatto, offrendo non soltanto un'esperienza culinaria ma, soprattutto, emotiva. Il tutto in linea con la filosofia dell'Arbatax Park Resort che da sempre sostiene e promuove i valori della conservazione della tradizione sarda e dell'ecosostenibilità, insignito negli ultimi quattro anni di fila come miglior Eco resort al Mondo e in Europa dai World Travel Award.
    Al progetto contribuiscono anche aziende che promuovono valori etici e sostenibili nella loro attività come la cantina sociale di Oliena, l'azienda Tundu e le creazioni dolciarie di Anna Pi.
    Durante l'evento, la lettura di brani tratti dalle opere di Grazia Deledda che hanno ispirato il menù, creeranno un'atmosfera unica e straordinaria. Prima della cena ci sarà anche un laboratorio manuale, in collaborazione con Annalisa Atzeni, maestra della cucina tradizionale sarda, durante il quale gli ospiti del resort e i partecipanti alla cena potranno cimentarsi come le diverse varietà di pasta, alcune delle quali realizzate con tecniche rare e uniche al mondo, come il filindeu e i macarrones de busa.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza