/ricerca/ansait/search.shtml?tag=
Mostra meno

Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

L'Italia leader nel biologico con 82mila aziende. Il 23 settembre è la Giornata europea

L'Italia leader nel biologico con 82mila aziende. Il 23 settembre è la Giornata europea

Coldiretti: "consumi cresciuti del 9% nel 2023 rispetto allo scorso anno"

ROMA, 22 settembre 2023, 19:01

Redazione ANSA

ANSACheck

Coldiretti, l 'Italia leader nel biologico con 82 mila aziende - RIPRODUZIONE RISERVATA

Coldiretti, l 'Italia leader nel biologico con 82 mila aziende - RIPRODUZIONE RISERVATA
Coldiretti, l 'Italia leader nel biologico con 82 mila aziende - RIPRODUZIONE RISERVATA

E' record per la superficie agricola destinata a biologico in Italia che raggiunge i 2,3 milioni di ettari (+7,5%), quasi ad un campo su cinque (19%) del totale, con oltre 82 mila produttori agricoli, il numero più elevato tra i Paesi dell'Unione Europea. E' quanto emerge dall'analisi della Coldiretti, presentata in occasione della Giornata europea del biologico istituita dalla Commissione Ue, che si celebra il 23 settembre.

In Italia i terreni coltivati a bio sono destinati per il 43% da seminativi come grano, orzo e avena, per il 28% da superfici a prati e pascoli per l'allevamento, per il 24 % da colture permanenti come frutteti, oliveti e vigneto per il 2,5% a ortaggi. Un risultato che spinge i consumi dove il valore del mercato interno sale a quasi 5,5 miliardi, con una crescita del +9% nel 2023 rispetto allo scorso anno. Se oltre 4,2 miliardi sono concentrati in ambito domestico, precisa la Coldiretti, il resto riguarda la ristorazione con +18% nell'ultimo anno.

Un successo confermato anche dalla riduzione delle quantità di prodotto bio importate dall'estero; nel 2022 rispetto all'anno precedente calano oli e grassi vegetali (-31%), colture industriali (-26%) e cereali (-22%). Inoltre l''obbligo di scrivere in etichetta l'origine della materia prima e la volontà di valorizzare prodotti a km zero sta favorendo la costruzione di filiere bio nazionali. Il logo nazionale del Made in Italy previsto dalla legge di settore e la possibilità di realizzare contratti di filiera, evidenza la Coldiretti, contribuiranno ulteriormente ad uno sviluppo sempre più sostenibile delle filiere.

"I risultati del biologico - afferma il presidente della Coldiretti Ettore Prandini - confermano l'impegno degli agricoltori per la sostenibilità ma anche la capacità imprenditoriale nel rispondere alle nuove domande dei consumatori per prodotti che rispettano l'ambiente, di alta qualità e legati al territorio".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza