Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Microsoft lancia l'app con l'IA che 'vede' il mondo

Microsoft lancia l'app con l'IA che 'vede' il mondo

Seeing AI approda su Android a supporto dei non vedenti

MILANO, 05 dicembre 2023, 11:05

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

 Ancora un passo avanti per l'inclusività tecnologica. Microsoft lancia su Android Seeing AI, che permette di aiutare le persone con disabilità visive a comprendere meglio il mondo che li circonda, con l'assistenza delle fotocamere dei loro smartphone e la narrazione basata sull'intelligenza artificiale. Microsoft afferma che l'app, disponibile anche in italiano, utilizza gli ultimi progressi dell'azienda nell'intelligenza artificiale generativa e ha le stesse funzionalità della versione iOs. Per impostazione predefinita, Seeing AI fornisce un breve riepilogo di ciò che raffigura una foto. Quando un utente tocca l'icona "ulteriori informazioni", anche attraverso il supporto della voce che guida nei menu presenti, l'app genererà una descrizione molto più approfondita dell'immagine. Microsoft, nello sviluppo di Seeing AI, parte dal presupposto che visti gli oltre 3 miliardi di utenti Android al mondo, l'app può davvero aiutare migliaia di persone con disabilità visive a vivere meglio la loro quotidianità. Un esempio fornito è la possibilità di porre domande su un documento.

Dopo aver scansionato un foglio di carta, è possibile usare l'IA di Seeing per chiedere cosa c'è scritto all'interno, sia che si tratti dei dati di una fattura o del menu di un ristorante. L'app può anche riassumere un articolo fotografato, raccondando con l'audio il contenuto creato. Una funzione che somiglia molto alle sintesi che Copilot, l'IA di Microsoft basata sullo stesso motore di ChatGpt, può eseguire in software come Word, parte della suite Microsoft 365. Seeing AI può inoltre analizzare codici a barre e fornire informazioni sui farmaci. Inoltre, è in grado di identificare le persone e le loro espressioni facciali, così come il testo scritto a mano in varie lingue. L'obiettivo di Microsoft è coprire almeno 36 idiomi entro il 2024.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza