Covid, genetica e supercomputer studiano l’infezione VIDEO

Per capire come mai alcuni non hanno sintomi e per aprire la via a futuri farmaci

Redazione ANSA

Perché alcune persone con il virus SarsCoV2 non hanno sintomi e altre sviluppano una forma grave di Covid-19? Supercomputer e analisi genetica uniscono le forze per capirlo. E’ una collaborazione che ha già dato risultati importanti e che in futuro promette di essere fondamentale per sviluppare nuovi farmaci. Ce ne parla in un video uno dei protagonisti di questa ricerca all’avanguardia, Mario Capasso, ricercatore del Ceinge- Biotecnologie avanzate di Napoli e docente di Genetica Medica dell'Università Federico II di Napoli.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA