Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

A Malgrate cani e gatti possono essere sepolti con il padrone

A Malgrate cani e gatti possono essere sepolti con il padrone

Le ceneri degli animali in un'urna senza foto, l'ok del Comune

LECCO, 09 febbraio 2023, 17:55

Redazione ANSA

ANSACheck
Gli animali da compagnia e i loro padroni potranno riposare insieme per sempre nel cimitero di Malgrate, centro alle porte di Lecco che si affaccia sul lago.

La norma è stata approvata dal consiglio comunale nell'ultima seduta, modificando il regolamento per la gestione dei servizi cimiteriali.

"Per quanto riguarda gli animali d'affezione - ha spiegato l'assessore Elisa Corti - sarà possibile la tumulazione delle ceneri: dovrà avvenire in urna separata rispetto a quelle del padrone, qualora a propria volta abbia optato per la cremazione.

Altrimenti l'urna con le ceneri dell'animale potrà essere collocata all'interno del loculo oppure della tomba di famiglia".

La richiesta di collocare l'urna con le ceneri dell'animale potrà essere presentata dal padrone o, a posteriori, dagli eredi. Non sarà invece permesso aggiungere la foto dell'animale o una targa specifica.

L'inserimento della teca con le ceneri dell'animale con il quale il padrone ha condiviso un legame d'affetto, sarà annotata dal Comune sul registro cimiteriale.

Secondo il parroco di Malgrate, don Andrea Lotterio, "il desiderio di chiunque possegga un animale domestico, è quello di prendersene cura fino all'ultimo e, dopo una vita insieme, anche di avere la possibilità di una sepoltura che non sia lo smaltimento in discarica, come se fosse un rifiuto. La sepoltura nel proprio giardino, è già qualcosa che esprime umanità. Ma non tutti hanno il giardino. La cremazione e la conservazione delle ceneri dell'animale lo equipara oggi a un membro della famiglia.

Gli animali certamente sanno esprimere attaccamento e affetto.

Dare sepoltura alle ceneri dell'animale con il padrone ci riporta alle antiche usanze egizie ed etrusche. Lascerei a ciascuno piena libertà su come esprimere rispetto e cura nel momento del decesso».

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza