Sanità: Massimo Lombardo nuovo coordinatore Fiaso Lombardia

Da dg dell'Asst di Lodi ha gestito il primo caso Covid in Italia

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 26 MAG - Il direttore generale dell'Asst Spedali Civili di Brescia, Massimo Lombardo, è stato nominato coordinatore regionale per la Lombardia della Fiaso, la Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere.
    "Essere stato scelto per ricoprire questo incarico rappresenta un grande onore ed una grande responsabilità, in un momento di profondi cambiamenti nel Ssn", dichiara Lombardo. "Le Aziende lombarde sono impegnate in tutti i grandi temi, dal Pnrr all'innovazione digitale, dall'emergenza-urgenza alla continuità delle cure, su cui Fiaso si propone come interlocutore tecnico".
    Medico igienista, classe 1964, Lombardo, prima di dirigere l'Asst Spedali Civili di Brescia, è stato direttore generale dell'Asst di Lodi, dove ha gestito il primo caso Covid in Italia, e, precedentemente, dell'Asst Ovest Milanese. È componente del Gruppo di Lavoro per l'attuazione del PNRR di Regione Lombardia.
    Succede ad Alberto Zoli, direttore generale dell'Agenzia Regionale Emergenza Urgenza (Areu) della Lombardia. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA