Covid: Fiaso,-48% malati in intensive, nessuno in 12 ospedali 

Ricoveri -16%, in reparti pediatrici -21,6%

Redazione ANSA

Continua la discesa dei ricoveri Covid. Il numero di pazienti nei reparti ordinari e terapie intensive si è ridotto in una settimana del 16%. Emerge dal report degli ospedali sentinella della Federazione Italiana Aziende Sanitarie e Ospedaliere (Fiaso) del 24 maggio. Nella rilevazione del 17 maggio il calo era 14,9%. Il calo più accentuato è nelle rianimazioni dove il totale ricoverati si è dimezzato: nella rilevazione del 24 maggio la percentuale dei ricoveri è diminuita del 48%. "In 12 dei 19 ospedali sentinella - spiega Fiaso - ad oggi non ci sono più pazienti in terapia intensiva".

"Complessivamente - aggiunge il rapporto - sono 29 i pazienti sotto i 18 anni ricoverati Per o Con Covid nei quattro ospedali pediatrici e nei reparti di pediatria degli ospedali aderenti alla rete dei sentinella. Nessun bambino è ricoverato in terapia intensiva. Il calo dei pazienti pediatrici registrato in una settimana è stato del 21,6%. I bambini fino a 4 anni sono ancora la maggioranza dei ricoverati ovvero il 55% dei pazienti (il 16% ha tra 0 e 6 mesi); tra 5 e 11 anni il 28% dei ricoverati mentre il 17% ha tra 12 e 18 anni. 

 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA