Smart #1, superati i test, si va verso una nuova era

Sottoposta alla guida in condizioni di freddo estremo in Cina

Redazione ANSA Milano

Punta direttamente verso una nuova era, la nuova Smart #1 che ha recentemente completato una serie di test aerodinamici e invernali. Nata dall'unione tra il team di design globale di Mercedes-Benz e il dipartimento di ingegneria smart, la #1 apre la strada ad una famiglia di automobili completamente elettriche. Il simbolo '#', oggi comunemente utilizzato per indicare gli hot topic nei social media, suggerisce anche l'intenzione di Smart di 'guidare' verso l'era digitale, obiettivo perseguito dal marchio fin dal suo debutto, all'IAA del 1997.
    "Il primo prodotto del rinnovamento del marchio - commenta Daniel Lescow, Vice President Global Sales, Marketing e After-Sales di smart Automobile - combina alla perfezione tecnologia electric-drive e qualità premium. Sono convinto che la Smart #1 entusiasmerà i futuri clienti, sia in Cina che in Europa, inaugurando nuovi trend di mobilità urbana e generando un'esperienza di marca coinvolgente, ovunque sarà presente".
    Il China Automotive Engineering Research Institute di Chongqing ospita il centro di test di aerodinamica automobilistica più avanzato del paese, uno dei primi al mondo, ed è qui che la Smart #1 ha ottenuto un coefficiente di resistenza aerodinamica di 0,29. Il risultato è stato commentato "eccellente" dai tecnici, soprattutto se confrontato con i concorrenti SUV dello stesso segmento. Questo dato è particolarmente importante poiché il coefficiente di resistenza è il fattore che maggiormente influenza il consumo di energia, l'autonomia, il fruscio aerodinamico e la stabilità di un veicolo ad alta velocità.
    Grazie alla filosofia di design 'Sensual Producty' applicata dal global design team di Mercedes-Benz, la Smart #1 si distingue per un design esterno elegante, per un equilibrio tra estetica e aerodinamica. Le maniglie delle porte a scomparsa, il pacchetto aerodinamico efficiente e l'AGS (Active Grille Shutter) di serie, contribuiscono ad aumentare le prestazioni aerodinamiche. La resistenza aerodinamica e il rumore sono stati ottimizzati in maniera importante, contribuendo ad una maggiore efficienza energetica, comfort e autonomia di guida.
    Nell'estremo nord della Cina, in uno dei terreni di prova più freddi al mondo, Smart #1 ha dimostrato resistenza al gelo più estremo. Il sistema di controllo della temperatura della batteria tiene. Durante i test ha infatti mantenuto le condizioni di lavoro ottimali. Inoltre, attraverso la smart APP o il pannello di controllo veicolo della smart #1, è possibile predefinire il proprio programma di guida, al fine di preriscaldare automaticamente la batteria e garantire una carica e un'efficienza di uscita ottimizzate. La #1 è stata anche sottoposta a complessi test su strada con neve e ghiaccio.
    

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie