Opel Grandland X Hybrid4, ibrido con la spina e tanto spazio

Comoda all'interno, sportiva con i suoi 299 cv di potenza

Nuviana Arrichiello ROMA
LA PROVA DI
ANSA MOTORI

Con Grandland X, Opel continua l'offensiva elettrificata, portando sul mercato la sua prima ibrida plug-in, auto tra le più potenti della casa del fulmine.
    Esteticamente, sono quasi impercettibili le differenze tra la versione termica e quella ibrida con la spina. A partire dai cerchi in lega bicolore di 19" con finitura diamantata passando ancora per il doppio sportello del rifornimento: piccoli dettagli, come la scritta Hybrid4 al posteriore che ne indicano l'appartenenza alla sfera 'green'.
   

L'abitacolo è curato ed arioso: i sedili comodi, in particolare quello del conducente è certificato dall'ente tedesco AGR.
    Nuovo è anche il servizio telematico Opel Connect che offre informazioni sul traffico, controllo da remoto dello stato della vettura tramite app (compresa la funzione di apertura e chiusura delle porte, l'impostazione e l'attivazione del "clima", la gestione della ricarica), collegamento diretto al soccorso stradale e chiamata di emergenza, oltre al sistema multimediale Navi 5.0 IntelliLink di serie, in grado di trovare i percorsi più veloci verso le stazioni di ricarica.
    Quello che cambia rispetto alle versione 'termiche' tradizionali è il bagagliaio, che perde 124 litri di capacità minima rispetto a quello delle versioni con il solo motore termico, a causa della presenza del motore elettrico posteriore.
    Come per le cugine Peugeot 3008 Hybrid 4 e DS 7 Crossback E-Tense, la nuova Grandland X 1.6 Hybrid4 AWD AT8 è dotata di un sistema ibrido formato da un quattro cilindri turbo a benzina da 200 CV sotto il cofano anteriore, affiancato da due motori elettrici, per una potenza complessiva di 299 CV. Quello davanti, da 110 CV, è alloggiato nella scatola del cambio automatico a otto marce, e trasferisce il moto alle ruote anteriori, da solo o in combinazione al 1.6 nel funzionamento ibrido. Quello posteriore da 113 CV, invece, è integrato nel differenziale e muove le ruote dietro, rendendo integrale la trazione nelle situazioni in cui è necessario maggiore "grip".
    Chi è al volante può scegliere fra quattro programmi di guida, a seconda del tipo di percorso da affrontare: elettrico, per sfruttare i due motori a corrente (si può arrivare fino a 135 km/h con un'autonomia in full electric di circa 50 km); ibrido, che fa interagire il 1.6 con le unità elettriche; a trazione integrale, per i terreni a scarsa aderenza, e infine Sport, per sfruttare tutti i 299 CV messi a disposizione di questo suv.
    Anche Grandland X è dotata anche della funzione e-Save che permette all'energia immagazzinata nella batteria ad alto voltaggio di essere conservata per un utilizzo successivo, per esempio per guidare in aree dove l'accesso è consentito alle sole vetture elettriche. Inoltre il suv made in Eisenach, dispone anche della modalità B (Brake) riservata ai modelli elettrificati, capace di rendere ancora più sostanzioso il recupero dell'energia: si attiva direttamente dalla leva cambio ed asseconda questa prerogativa sotto forma di un'azione pari all'effetto del freno motore in discesa.
    Abbiamo avuto modo di testare questo suv, spazioso e versatile, nel caos cittadino dove abbiamo avuto modo di apprezzarne la silenziosità in modalità elettrica, a vantaggio di una guida rilassata. Alternando le modalità di guida differenti è stato possibile, nei percorsi appena città testare i sistemi di assistenza alla guida, molto reattivo e preciso - comodo per la guida in autostrada - il mantenimento della corsia e l'automatic cruise control per mantenere la distanza dal veicolo che precede. Degno di nota poi il sistema di illuminazione di Opel Grandland X che all'anteriore sfoggia i far anteriori full Led adaptive forward lighting, un sistema high-tech che adatta il fascio di luce alla situazione specifica per garantirti una visione ottimale in ogni momento.
    Questa versione è in vendita a 46.900 euro in un unico allestimento. Da poco il listino si è arricchito con la versione a due ruote motrici, da 224 CV, in vendita a 42.550 euro.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie