ANSAcom
ANSAcom

Fiat Tipo Cross Hybrid, la stradista che ama il comfort

Al debutto il mild-hybrid 48 Volt basato sul motore 1.5 Firefly

ROMA ANSAcom

La Fiat Tipo Cross è l'ultima arrivata della gamma ibrida del Lingotto e per questo vuole farsi notare. A partire dalla livrea che identifica chiaramente l'allestimento RED, esteso a tutta la gamma, e contraddistinto dalla ricchezza di dotazioni di serie.
    Sotto il cofano c'è il debutto dell'inedito powertrain mild-hybrid 48 Volt basato sul motore 1.5 Firefly da 130 CV e 240 Nm di coppia, abbinato al nuovo cambio automatico 7 marce doppia frizione. Il rosso della carrozzeria è stato decorato con i nuovi badge "Hybrid" e "FIAT", mentre il frontale presenta nuovi fari Full LED. Completano il quadro i cerchi in lega da 16" o da 17″ negli allestimenti top di gamma.
    Al netto dell'altezza da terra incrementata di 4 cm, non cambiano le dimensioni rispetto alla Tipo standard. La lunghezza tocca 437 centimetri con passo di 264 centimetri. La larghezza contenuta a 154 cm rende slanciato l'insieme, anche per merito dell'altezza ferma a 149 centimetri. Con una capacità minima di 440 litri, il bagagliaio è spazioso, anche se il gradino alto non agevola le operazioni di carico.

    Piacciono gli interni che mantengono l'impostazione della Tipo standard ma vengono arricchiti con alcuni elementi di serie riservati alla Cross, quali il sistema Keyless, la telecamera posteriore e il vano per la ricarica wireless per il cellulare.
    Confermati il cluster digitale TFT da 7" dietro il volante rinnovato, affiancato dal display da 10.25" del sistema UConnect 5, introdotto con la Nuova 500 e ora disponibile anche su Tipo Hybrid. Supporta le interfacce Apple CarPlay e Android Auto anche wireless e risulta fluido e semplice da utilizzare, anche attraverso i tasti del volante.
    Su strada la Tipo Cross Hybrid mostra un'indole votata al comfort, soprattutto in città, dove il powertrain ibrido riesce a contenere i consumi attorno ai 5,8 l/100 km con una guida non troppo attenta ai consumi. Lo sterzo leggero e l'assetto morbido garantiscono un buon livello di comfort anche nei terreni accidentati, con la complicità di una buona insonorizzazione. La sinergia tra motore ed il nuovo cambio doppia frizione funziona bene, tanto che i 130 Cv e 240 Nm di coppia vengono sfruttati alla perfezione in fase di sorpasso.
    Forzando l'andatura, però, l'assetto morbido e rialzato rispetto alla Tipo standard si fa sentire, rendendo la guida più impegnativa alle alte velocità. Il compromesso raggiunto sul piano meccanico permette comunque a Fiat Tipo Cross Hybrid di trovarsi a suo agio sia negli allunghi autostradali, sia sullo sterrato, confermando le qualità di un'auto adatta a diversi tipi di utilizzo. In città e fuori.
    Tra gli adas sono presenti il Lane Control, il cruise control adattivo, il Blind Spot Assist, l'Attention Assist e il sistema di riconoscimento della segnaletica stradale. Quest'ultimo migliorabile nella lettura dei segnali, anche se tutti i sistemi risultano ben tarati e poco invasivi.
    Il prezzo della Fiat Tipo Cross Hybrid parte da 29.900 euro.
   

In collaborazione con:
Stellantis

Archiviato in


      Modifica consenso Cookie