Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Ancora in calo l'indice della produzione automotive a dicembre

Ancora in calo l'indice della produzione automotive a dicembre

Anfia, 'rapida attuazione del nuovo Piano degli incentivi'

TORINO, 09 febbraio 2024, 17:28

Redazione ANSA

ANSACheck

- RIPRODUZIONE RISERVATA

-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

L'indice della produzione automotive italiana registra a dicembre un'altra flessione, pari a -8,8%. Lo mette in evidenza l'Anfia. L'indice della fabbricazione di autoveicoli inverte la tendenza e cala a doppia cifra nel mese (-11,1%), complice il forte decremento del 32,2% registrato, secondo i dati preliminari dell'Anfia, dalla produzione di autovetture, che, tuttavia, chiude il 2023 con una variazione positiva del 14,5% rispetto al 2022 per un totale di circa 541.000 unità prodotte. L'indice della produzione di parti e accessori per autoveicoli e loro motori, invece, prosegue il trend discendente anche a dicembre (-10,1%) chiudendo così l'anno a -3,6%. "E' importante una tempestiva attuazione del nuovo Piano di incentivi presentato durante l'incontro plenario del Tavolo Sviluppo Automotive dello scorso primo febbraio per trainare la domanda e spingere la diffusione delle auto ricaricabili (Bev e Phev), in linea con gli obiettivi di decarbonizzazione del settore, ma anche per dare maggiore slancio alla produzione nazionale" commenta Gianmarco Giorda, direttore generale dell'Anfia.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza