Nissan: rivede al rialzo stime utili anno fiscale

Migliorano risultati grazie a riduzione costi, yen debole

Redazione ANSA TOKYO

La riduzione dei costi e la svalutazione dello yen spingono i profitti di Nissan che rivede al rialzo le stime per l'intero anno fiscale. Nel periodo che si conclude a fine marzo l'utile dovrebbe assestarsi a 205 miliardi di yen, l'equivalente di 1,56 miliardi di euro, dai precedenti 180 miliardi.
    Nei 9 mesi da aprile a dicembre il risultato netto della terza casa auto giapponese è migliorato a 201,3 miliardi di yen (1,5 miliardi di euro), rispetto alla perdita di 367 miliardi di yen, mentre il fatturato è aumentato del 15,7% a 6.150 miliardi di yen. Gli obiettivi sulle vendite di auto rimangono invariati a 3,8 milioni di autoveicoli per via della carenza dei semiconduttori, che impattano anche sulle principali concorrenti. "Considerando l'incertezza sull'intero settore dell'automotive, guardiamo al periodo di riferimento con cauto ottimismo", ha detto il COO della società, Ashwani Gupta, in una conferenza stampa online. Le due principali case auto nipponiche, Toyota e Honda, rilasceranno i risultati mercoledì.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie