Pininfarina: Mahindra sottoscriverà tutto l'aumento capitale

Impegno di Pf Holdings per operazione da 27 milioni di euro

Redazione ANSA TORINO

Il socio di maggioranza Pf Holdings (gruppo Mahindra), che detiene una partecipazione pari al 76,154% del capitale della Pininfarina, s'impegna a sottoscrivere interamente l'aumento di capitale della società torinese per un importo complessivo massimo, comprensivo di eventuale sovrapprezzo, di 27 milioni di euro. L'operazione potrà essere deliberata dal consiglio di amministrazione della società a valere sulla delega conferita dall'assemblea straordinaria degli azionisti il 16 marzo. Lo rende noto Pininfarina.
    Pf Holdings - si legge in una nota - si è irrevocabilmente impegnata a esercitare tutti i diritti di opzione spettanti alle azioni Pininfarina di sua proprietà e, pertanto, a sottoscrivere tutte le nuove azioni Pininfarina offerte in opzione a Pf Holdings nel contesto dell'aumento di capitale. Le azioni sottoscritte saranno integralmente liberate da Pf Holdings, fino a un ammontare complessivo massimo di 20 milioni, mediante utilizzo del versamento in conto futuro aumento di capitale di pari importo già erogato alla società il 26 novembre 2020.

   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie