Moto: a buon punto nuovo circuito per Gp Indonesia

Il 14 novembre in pista a Lombok la Superbike, a marzo la MotoGp

Redazione ANSA ROMA

 Dopo le prime gare della Motogp a Doha i rappresentanti della Fédération Internationale de Motocyclisme (FIM) e di Dorna Sports hanno fatto visita al Mandalika International Street Circuit. A Lombok - dove il circuito è in fase di realizzazione - la delegazione era composta dal FIM Grand Prix Safety Officer Franco Uncini, oltre al rappresentante di Dorna in direzione gara Loris Capirossi e allo Sports Managing Director di Dorna Carlos Ezpeleta che hanno verificato sul posto i progressi fatti.
    L'obiettivo per il Mandalika International Street Circuit resta quello di ospitare il 14 novembre 2021 il Campionato del Mondo di Superbike. A ogni modo - considerando l'attuale pandemia da Covid-19 - tutte le parti coinvolte hanno concordato che il debutto della pista per quanto riguarda il primo Gran Premio del Campionato del Mondo di MotoGP si terrà nella parte iniziale della stagione, in principio nel mese di marzo. Nel caso in cui però la MotoGP possa far tappa nel Sud Est asiatico sul finire del 2021 si compieranno tutti gli sforzi possibili per svolgere in quel periodo al Mandalika International Street Circuit un possibile test dei Team della classe MotoGP.
    "Sostengo totalmente l'evento del MotoGP in programma per marzo 2022 - ha detto il ministro indonesiano delle Imprese di Stato Erick Thohir ha dichiarato: Infatti ciò è in linea con l'accelerazione al programma nazionale di vaccinazione impresso da parte del governo indonesiano. Vogliamo garantire la sicurezza degli ospiti sia del nostro Paese che di coloro che vengono dall'estero".
    "La visita a Lombok è andata molto bene e - ha aggiunto il Ceo di Dorna Carmelo Ezpeleta - possiamo confermare che il Mandalika International Street Circuit sarà uno degli eventi più importanti tra quelli presenti in calendario in futuro e nel programma di questa stagione del WorldSBK. Sappiamo che ci sarà una grande partecipazione da parte degli appassionati indonesiani e che i Gran Premi saranno tra i più spettacolari di tutto l'anno. L'Indonesia rappresenta un mercato chiave non solo per Dorna ma per tutti gli stakeholder del Campionato".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie