Cina, boom produzione batterie auto elettrificate nel 2021

Cresciuta del 163,4% su base annua

ANSA-XINHUA

La produzione cinese di batterie di stoccaggio per alimentare veicoli a nuova energia (new energy vehicles o Nev) è cresciuta del 163,4% su base annua, raggiungendo i 219,7 gigawattora (GWh) nel 2021, poiché l'industria dei Nev ha continuato a crescere, secondo i dati industriali.
    La produzione di batterie al litio-fosfato di ferro si è attestata a 125,4 GWh l'anno scorso, con un'impennata del 262,9% rispetto a un anno fa, secondo i dati della China Automotive Battery Innovation Alliance.
    Il Paese ha anche prodotto 93,9 GWh di batterie al litio ternarie durante il periodo, con un aumento del 93,6% rispetto all'anno precedente, secondo i dati.
    Le vendite dei Nev sono andate benissimo l'anno scorso, con un'impennata di circa il 160% fino a 3,52 milioni di unità, secondo la China Association of Automobile Manufacturers (Caam).
    Il boom delle vendite di Nev ha seguito il graduale miglioramento delle infrastrutture di supporto della Cina. Alla fine del 2021, il Paese aveva realizzato 75.000 stazioni di ricarica, 2,62 milioni di colonnine e 1.298 stazioni di scambio di batterie. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie