Lombardia: 98,7 milioni per 480 nuovi bus a basse emissioni

I fondi destinati alle Agenzie del Tpl, 50,2 milioni a Milano

Redazione ANSA MILANO

Via libera dalla Regione Lombardia a uno stanziamento di oltre 98,7 milioni di euro destinati alle Agenzie del Trasporto pubblico locale per cofinanziare l'acquisto di circa 480 nuovi autobus a basso impatto ambientale. Lo prevede una delibera approvata dalla Giunta regionale su proposta dell'assessore a Infrastrutture, Trasporti e Mobilità sostenibile, Claudia Maria Terzi.
    "Proseguono i finanziamenti per il rinnovo della flotta degli autobus del Tpl - commenta Terzi -. Sono fondi ministeriali che impieghiamo per migliorare il trasporto pubblico e mettere a disposizione degli utenti un parco mezzi sempre più moderno e funzionale. Negli ultimi tre anni abbiamo trasferito alle Agenzie del Tpl 191 milioni di euro, che corrispondono a una stima di circa 1000 autobus che entreranno in servizio da qui al 2026, sulla base di un cofinanziamento massimo pari all'80%.
    Mentre i nuovi mezzi entrati in funzione dal 2018 a oggi sono circa 880 per un finanziamento di circa 100 milioni di euro e un cofinanziamento massimo del 50%. Nuovi bus significa meno emissioni inquinanti, più comfort per i viaggiatori, più sicurezza, più efficienza".
    I destinatari dei fondi sono le Agenzie del Tpl. Le risorse vengono ripartite sulla base delle percorrenze (bus km).
    All'Agenzia di Milano (che comprende anche le province di Monza e Brianza, Lodi e Pavia) andranno 50,2 milioni di euro, corrispondenti a circa 220 autobus.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie