Lexus LFA Nurburgring Edition, all'asta per 1,6 milioni

Venduta alla Monterey Car Week l'esemplare numero 303

Redazione ANSA MILANO

Sono serviti 1,6 milioni di dollari per aggiudicarsi all'asta un modello di Lexus LFA Nurburgring Edition. Sembra che i modello sportivo della casa giapponese stia riscuotendo un notevole successo tra i collezionisti, tanto che ad una recente asta di RM Sotheby durante la Monterey Car Week, un esemplare del particolare modello ha attirato su di se le attenzioni e ha fatto battere il martelletto dell'asta alla rilevante quota per la quale il nuovo proprietario se l'è aggiudicata.
    In vista dell'appuntamento, la casa d'aste aveva previsto che l'auto sarebbe stata venduta per un massimo di 1,1 milioni di dollari, stima ampiamente superata in fase di assegnazione.
    La rivalutazione della LFA in versione Nurburgring agli occhi dei collezionisti è evidente anche dal dato secondo il quale, durante gli stessi giorni una Lexus LFA standard è stata battuta per 819 mila dollari e anche una Bugatti Veyron è stata valutata 1,54 milioni di dollari, meno della LFA Nurburgring Edition.
    Quando è stato lanciata nel 2011, la LFA standard aveva un prezzo di 375mila dollari, mentre la Nurburgring Edition, di dollari, ne costava 445 in bianco, arancione o nero, oppure 465mila per la versione nera opaca. La Lexus ha costruito solo 500 esemplari della LFA e di questi, solo 64 erano Nurburgring Edition, 25 delle quali destinate agli Stati Uniti. L'esemplare venduto durante la Monterey Car Week era il numero 303 ed era stato guidato meno di 1500 km al momento dell'asta. Come la LFA, il modello Nurburgring Edition è alimentato da un V10 aspirato da 4,8 litri con 562 CV, 10 CV in più rispetto al modello base.
    Altre modifiche apportate alla Nurburgring Edition includono uno splitter anteriore in fibra di carbonio, un'ala posteriore in fibra di carbonio, minigonne laterali in carbonio e ruote in magnesio BBS.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie