Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Le piante in casa che fanno allegria, le 5 indispensabili e facili da curare

Le piante in casa che fanno allegria, le 5 indispensabili e facili da curare

Entrare in uno spazio ricco di piante favorisce gioia, relax, buonumore e ottimismo

14 gennaio 2024, 19:31

Redazione ANSA

ANSACheck

Interno di una casa luminosa e con piante foto iStock. - RIPRODUZIONE RISERVATA

Interno di una casa luminosa e con piante foto iStock. -     RIPRODUZIONE RISERVATA
Interno di una casa luminosa e con piante foto iStock. - RIPRODUZIONE RISERVATA

Dal mondo delle piante arrivano aiuti preziosi per ambienti salutari e allegri. Ci sono benefici per la psiche ad avere piante in casa e possono aiutarci a superare momenti tristi (il 15 gennaio Blue Monday ?) creando un ambiente sano, naturale.
1. Ambiente salutare. Le piante, durante il processo di fotosintesi, assorbono anidride carbonica ed espellono ossigeno. Le piante da interno garantiscono aria purificata e sempre pulita, oltre a umidificare l'ambiente.
2. La cura che si prende cura di te. Avere piante in casa significa averne consapevolezza: annaffiare, trovare loro il posto giusto, concimare... Guardare crescere le proprie piante, prendersene cura e coccolarle è molto rilassante e soddisfacente. Inoltre, dare alle piante le cure di cui hanno bisogno migliora la realizzazione, soddisfazione e autostima.
3. Ottimismo, luce e gioia. Entrare in uno spazio ricco di piante, con il risalto del verde delle loro foglie, non può che garantire gioia, relax, buonumore e tanto ottimismo. Per non parlare della luce sprigionata dagli interni decorati con piante.
4. Tendenza decorativa e stile attuale. Oltre a apportare numerosi benefici alla salute, alla vista e all'umore, non dimentichiamo che decorare con le piante è una tendenza. Perché non aggiungere qualche pianta alla decorazione per trasformare la casa in uno spazio ancora più accogliente? Per esempio, il soggiorno è una delle stanze in cui trascorriamo più tempo. Pertanto è molto importante prendersi cura della sua estetica per beneficiare dello spazio fino in fondo: si può optare per una pianta grande che occupi più spazio e completarla con diverse piccole piante che daranno tocchi di allegria in diverse parti del soggiorno. 5. Maggiori prestazioni ed efficienza. Chi lavora da remoto dovrebbe riempire il proprio spazio di lavoro con piante e fiori e approfittare dei benefici che queste apportano: riducono lo stress, aumentano le prestazioni, migliorano l’efficienza... Le orchidee, ad esempio, sono perfette per uno spazio di lavoro e stimolano la creatività.

Le piante ideali (e facili) da avere in casa

 Le piante ideali da avere in casa
1. Orchidea Bianca e Orchidea Phalaenopsis Blu: Le orchidee, in generale, sono spesso associate all'eleganza e possono portare un tocco di bellezza e raffinatezza a un ambiente. Interflora consiglia la varietà bianca oppure blu. Questa Orchidea tropicale si adatta facilmente a tutti gli ambienti domestici ma, seppur sia molto facile da curare, richiede alcune attenzioni per poter essere così decorativa e splendente. Gli esperti la consigliano particolarmente a chi ha una predilezione per l’orchidea ma è alle prime armi con questa specie perché, tra tutte le varietà, è la più semplice da curare.
2. Anthurium Rosso e Guzmania Rossa: Per un tocco di colore, che può contribuire a un'atmosfera vivace e allegra. L’Anthurium e la Guzmania sono piante da fiore molto semplici da curare e il loro fascino è in grado di esaltare ogni tipo di arredamento. L’Anthurium, con le sue meravigliose foglie cuoriformi e di un rosso intenso, farà innamorare anche i più diffidenti. La Guzmania con la sorprendente durata della sua fioritura è simbolo di fascino e originalità. 
3. Bonsai Ficus Microcarpa: I bonsai sono spesso associati a equilibrio e serenità. Possono richiedere cure particolari, ma molte persone trovano gioia nella loro cura. Il bonsai di Ficus Microcarpa, appartenente alla famiglia delle Moraceae, è molto rinomato sia per il suo bel fogliame verde scuro e lucido che per la struttura del suo tronco che richiama la radice del Ginseng (per questo è anche conosciuto come Bonsai Ginseng). Un must per i veri appassionati di quest’arte, questo bonsai ha anche un valore aggiunto: è simbolo di fortuna e longevità!
4. Spathiphyllum (noto anche come "Peace Lily"): Questa pianta è spesso associata alla purificazione dell'aria e può aggiungere una sensazione di freschezza e serenità. Lo Spatifillo è una pianta longeva e poco esigente, originaria dell’America Centrale e Meridionale. Il nome greco “Spathiphyllum” significa “foglia a spada” per cui ha assunto il significato di difesa e protezione. Negli anni si è aggiudicata il titolo di pianta da appartamento più acquistata per la sua estrema facilità di cura e l’incredibile eleganza della sua foglia: grande, quasi cuoriforme e di un bianco candido e splendente. La sua eleganza non la rende perfetta solo per i vostri appartamenti, se collocata in ufficio sarà in grado di personalizzare e illuminare anche gli spazi più austeri. Vicino ad una finestra, lo Spatifillo assume un aspetto più vigoroso ma vi consigliamo di proteggerla dalla luce solare diretta, magari con l’ausilio di una tenda, in quanto provocherebbe scottature alle foglie.
5. Pothos: Conosciuto anche come Epipremnum aureum, è noto per la sua resistenza e può essere facilmente coltivato, portando un tocco di verde in casa.
L'idea in più?
Un trattamento intensivo contro l’inquinamento domestico grazie all’azione della Sansevieria, Felce, Pothos e Spathiphyllum che purifica l’aria delle stanze, così da avere un ambiente sano e bello. Le nostre case pullulano di sostanze dannose emesse da apparecchi elettronici, mobili e impianti di condizionamento e che noi respiriamo quest’aria inquinata continuamente. La ricerca ha testato e provato l’efficacia di alcune piante nel depurare l’ambiente.

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

Guarda anche

O utilizza