Scuole: studenti in piazza a Venafro per chiedere la Dad

Sindaco Ricci, al momento non ci sono condizioni per attivarla

Redazione ANSA VENAFRO

(ANSA) - VENAFRO, 10 GEN - Scuole aperte e studenti delle superiori in piazza Cimorelli a Venafro (Isernia) per chiedere al sindaco, Alfredo Ricci, di attivare la Dad. Ricci, anche presidente della Provincia di Isernia, li ha accolti in Municipio e ha ascoltato i motivi della richiesta tutti riconducibili al timore che, la riapertura della scuola in presenza, possa portare a un aumento dei contagi. L'incontro è durato più di un'ora, ma il sindaco non ha accolto l'istanza spiegando loro che, al momento, in città non ci sono le condizioni per disporre attività didattiche a distanza e, pertanto, come primo cittadino non può derogare alle disposizioni del Governo. Ieri, lo stesso Ricci, aveva predisposto una giornata di screening con tamponi antigenici, ma le adesioni non sono state molte soprattutto da parte degli studenti delle scuole superiori. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA