Violenza donne: campagna "La violenza va denunciata"

No profit Teatro LaVanda di Fano,con Arma Cc e Ministero Interno

Redazione ANSA FANO

(ANSA) - FANO, 20 DIC - "Arrivare al cuore delle donne violate non è facile quando queste non vogliono farsi trovare o sono ancora inconsapevoli della condizione di vittima nonostante le violenze, umiliazioni, confinamento e l'annullamento del sé".
    L'associazione no profit Teatro LaVanda di Fano (Pesaro Urbino) si adopera in prevalenza a invitare una vittima a denunciare un abuso. Realizzato in collaborazione col Comando Generale dell'Arma dei Carabinieri e del Ministero dell'Interno lo spot video "La violenza va denunciata" sta facendo il giro d'Italia grazie alle Campagne Nazionali di sensibilizzazione attivate dalla presidente Tiziana Stefanelli. La programmazione degli spot: 22 al 29 dicembre, 4-11 marzo 2022, settimana 25 novembre 2022.
    "Sono le persone di buona volontà a permetterci di arrivare nelle case delle vittime grazie ai loro passaggi televisivi e alle proiezioni nelle sale cinematografiche", sottolinea l'associazione no profit. L'iniziativa è stata sostenuta da Anec Agis e Acec regionali mentre per il centro Italia Cinema Giometti. Raggiungere anche coloro che vivono un dramma minore riuscendo a mantenere la loro attività lavorativa era importante "Emergenze 1-1-2" spot radiofonico per l'efficacia che una radio ha nella vita quotidiana. Teatro LaVanda ha scelto "di non disperdere le sue energie realizzando molteplici lavori annuali ma preferito rendersi concretamente utile per la causa femminile fornendo un servizio sociale, facendosi trovare sempre sul campo a parlare alle vittime di tutta Italia. Ad oggi, è la prima associazione che nella penisola conduce campagne nazionali di rilievo, costanti nel tempo e di presenza continua anche al fine di alleggerire alle vittime quel senso di abbondono che vivono intimamente quando si è oggetto di abuso.
    "Serviva arrivare in quei luoghi all'aperto in cui vi fosse un importante spostamento di persone", sottolinea e spiega che questo è stato permesso dall'azienda Premius attraverso i suoi dispositivi di comunicazione video per interno ed esterno distribuiti in tutta Italia fra cui il Totem Zeus a Pesaro. Le date nazionali sui dispositivi sono settimana delle festività natalizie e settimane 8 marzo e 25 novembre 2022. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA