Covid: Roma, 300 a festa in parco divertimenti, blitz vigili

Controlli in zona movida, troppa folla chiusa piazza Trastevere

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 11 LUG - Blitz dei vigili urbani in un parco divertimenti dove si stava svolgendo una festa, con intrattenimento musicale e danzante, senza regolare autorizzazione. Circa 300 le persone presenti. Oltre alla denuncia, il responsabile è stato sanzionato per violazione delle disposizioni anti-contagio. Ad intervenire è stato IX Gruppo "Eur". Prosegue l'attività di vigilanza da parte della Polizia Locale di Roma Capitale per contrastare fenomeni irregolari e per verificare il rispetto delle misure anti-Covid.
    Particolare attenzione ai luoghi della movida e alla vendita e somministrazione irregolare di alcolici: oltre 50 gli esercizi controllati dai caschi bianchi in questo fine settimana. A Trastevere gli agenti hanno chiuso un minimarket per reiterazione dell'illecito relativo alla vendita di bevande alcoliche oltre l'orario consentito e il gestore, sorpreso a fornire alcolici a dei ragazzi minori di 16 anni, è stato denunciato. In alcune località, come a piazza Trilussa, venerdì sera si è resa necessaria una chiusura temporanea dell'area per contrastare la formazione di assembramenti pericolosi.
    Le verifiche hanno riguardato anche altre zone, come il Rione Monti, Pigneto, Eur, Ponte Milvio, le principali piazza del Centro Storico e il litorale di Ostia, dove il personale del X Gruppo "Mare", ha eseguito accertamenti negli stabilimenti e presso i locali pubblici di zona, rilevando, in alcuni casi, irregolarità per l'inosservanza delle linee guida sulla tutela della salute pubblica e altri illeciti di natura amministrativa.
    (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA